Il Progetto


L’anno scorso la struttura, costruita nel 1987 da Selva Fabiano, si presentava come una vecchia attività artigianale dismessa.

Il piano di ristrutturazione e riqualificazione ha previsto la rimozione dei macchinari presenti,la pulizia di muri e pavimenti, l’esecuzione di isolamenti termici e acustici tramite la realizzazione di controsoffitto con posa di lana di roccia da 10 cm, guaina anti rumorosità , sostituzione e schermatura dei serramenti, realizzazione di nuova impiantistica elettrica e termica come previsto dalle normative vigenti (allegato 2 D.M. n. 28 del 3/3/2011).

Nello specifico:

Rimozione di lastre in cemento amianto con posa di nuova copertura costituita da pannelli fotovoltaici per una potenza di circa 20 KW.
Adeguamento dell’accessibilità interna ed esterna e dei servizi igienici alla vigente normativa in materia di barriere architettoniche.
L’ambiente di lavoro tramite è stato ottimizzato grazie all’isolamento acustico, l’inserimento di piante e la corretta gestione della luce intervenendo sui serramenti (riduzione stress da lavoro correlato).

Come servizi aggiuntivi la struttura offre connettività tramite Wi-Fi per accesso a internet, istituzione di portale e-commerce comune per la vendita di prodotti e servizi degli utenti del progetto o delle aziende che chiederanno il nostro supporto.

Siamo parte di un network di co-working, network sempre più all’avanguardia e numeroso.

I servizi aggiuntivi alla collettività consistono nella gestione e miglioramento funzionale delle aree pubbliche adiacenti tramite piantumazione di piante verdi, posa di panchine, installazione di colonnina per ricarica di veicoli e apparecchi elettrici, zona wi-fi , parcheggio cicli e distributore acqua per il turismo ciclabile.

In questo contesto è stata predisposta una mostra permanente di macchinari e attrezzature per la lavorazione del coltello ricavate dall’attività dismessa e altre attività limitrofe.

All’interno della struttura è data la possibilità alle attività artigianali locali di promuovere tramite bacheche, mostre temporanee o convegni , i propri prodotti.

E’ stata allestita una sala riunioni/sala computer estremamente innovativa con 15 postazioni/pc, lavagna interattiva di ultima generazione e 2 stampanti 3D a disposizione di chiunque voglia veder realizzato il prototipo progettato.

Verranno pianificate collaborazioni con il nuovo incubatore di impresa ed inoltre tutte le attività locali potranno avvalersi della riduzione dei costi e all’introduzione di nuovi metodi di lavoro grazie all’innovazione dei processi. Verranno pubblicati mensilmente sui maggiori quotidiani locali gli eventi formativi del mese e i risultati ottenuti dai singoli utenti. Si realizzerà inoltre una Web Radio dove veicolare i messaggi di marketing oltre che i risultati ottenuti e i progetti programmati.